Gubbio

Un’altra bellissima città umbra è Gubbio, famosa in Italia e nel mondo per l’annuale Festa dei Ceri, una manifestazione di origini secolari che si svolge ogni anno il 15 maggio, vigilia della festa del patrono Sant’Ubaldo (www.festadeiceri.it).

I Ceri sono tre gigantesche strutture di legno del peso di circa quattro quintali ognuna, sormontate dalle statue di Sant'Ubaldo, San Giorgio e Sant'Antonio, portate a spalla lungo le caratteristiche vie del centro storico sino alla vetta del monte Ingino, dove sorge la basilica del patrono Sant'Ubaldo cui la Festa dei Ceri è dedicata. Il percorso vede i "ceraioli" impegnati in una corsa sfrenata, seguiti da una folla immensa, che partecipa con entusiasmo e pervasa da profonde emozioni. 

La festa, che si svolge nell'arco della giornata, è una delle manifestazioni religiose popolari più singolari non solo in Italia ma nel mondo. È impregnata di una fortissima emotività mistica in grado di trascinare tutto il pubblico che vi partecipa. I Ceri di Gubbio sono stati assunti a stemma della Regione Umbria.
L’ultima domenica di maggio si svolge, invece, il Palio della Balestra, una gara di tiro a segno con la balestra medievale da postazione, di cui si trovano già tracce in un documento del 1410 e alla quale concorrono la Società Balestrieri Gubbio e la Società Balestrieri San Sepolcro (www.balestrierigubbio.com). 

Da 25 anni a Gubbio si tiene il Gubbio Summer Festival, manifestazione culturale internazionale che vede ogni anno protagonisti celebri musicisti, docenti e concertisti, ed innumerevoli giovani talenti provenienti da tutto il mondo. 

Gubbio non è solo eventi, ma anche gastronomia (tartufo, crescia, olio), artigianato (ceramica, liuteria), storia, arte e monumenti (Palazzo dei Consoli, Basilica di Sant’Ubaldo, Teatro Romano). 


Social

#VegaHotelPerugia

Utilizza l'hashtag #VegaHotelPerugia per condividere con noi la tua esperienza.
placeholder